HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?
+39 06452216038
LIVE SUPPORT
Parla con un operatore

Hosting Per Te - HelpDesk

LIVE SUPPORT
Parla con un operatore
 
 Categorie Notizie
(14)Domini (3)dominio (37)Blog (69)Sicurezza (49)Wordpress (1)Cross-Site (1)vulnerabilità (8)wordpress (1)zero day (8)sicurezza (1)sitelock (19)News (1)google (1)indicizzazione (1)mobilegeddon (10)seo (21)Hosting (4)hosting (1)multi (1)reseller (1)rivenditore (1)provider (20)Email (32)Server (3)email (2)imap (1)imapsync (2)migrazione (1)posta (1)affiliazione (2)guadagnare (81)Ecommerce (3)e-commerce (2)ecommerce (4)VPN (1)wi-fi (1)backup (2)server (34)marketing (2)ppc (1)search-engine-optimization (1)seo pay-per-click (1)domini (2)gTLD (1)IP (1)IP-condiviso (1)IP-dedicato (2)cloud (1)virtuale (3)vps (21)Blogging (4)blog (2)blogging (46)CMS (3)cms (1)sito di successo (1)campagne e-mail (1)criptare dati (2)ssl (1)plugin e-commerce (1)newsletter (1)rivenditori (1)server vps smtp (1)SMTP (1)design responsivo (1)responsive design (1)responsive web design (2)hacking (5)malware (1)phishing (1)server upgrade (2)prestashop (2)campagna e-mail (3)e-mail marketing (1)contenuti sito (1)struttura pagina web (1)call-to-action (1)promozione sito (1)ottimizzare sito (1)cookie law (1)psicologia web design (1)vendita siti (1)website flipping (1)titolo (1)alternativa google analytics (2)monitoraggio (1)keyword (1)programmazione (1)facebook marketing (1)colori (2)clienti (1)privacy whois (1)crimini informatici (1)Cyber crime (1)search console di google (1)supporto managed (1)hacker (1)copyright (1)referrer spam (1)Split testing A/B (1)freelance (4)magento (1)Linux (2)Windows (1)upgrade piani hosting (1)Google SpeedTest (1)landing page (1)seo friendly (1)struttura link (1)errori wordpress (2)psicologia dei prezzi (1)metodi di pagamento (1)effetti sonori (3)APP (1)webmaster (1)fatturazione elettronica (1)sito web (1)backup wordpress (1)fan facebook (1)Exchange ActiveSync (1)POP3 (1)firma e-mail (1)web agency (1)ergonomia (1)editor (3)adwords (1)quality score (1)errori ecommerce (22)startup e business (1)errori azienda (1)sql injection (1)monetizzare (1)regole successo (1)nameserver (2)mailing list (1)responsive email (2)pec (2)bootstrap (1)Bing (1)Bing Ads (1)Foundation (3)framework (1)statistiche mobile (1)adwords per mobile (1)about page (1)chi siamo (1)seo vs ppc (1)errori webmaster principianti (22)SEO (1)PDF e SEO (1)ottimizzare pdf (57)strumenti (1)relazionarsi con i clienti (1)FAQ (1)tld srl (1)traffico (1)keywords (1)parole chiave (1)trend estero (3)statistiche (1)K.I.S.S. (1)plugin sicurezza wordpress (2)certificato ssl (1)template (1)black hat (1)Creative Common Zero (1)blog ecommerce (1)Google Smart Goals (1)web design (1)facebook ads (1)SFTP (1)FTP (2).htaccess (1)statistiche e-commerce (1)url brevi (2)cloud computing (1)HDD (1)grafici (1)librerie js (2)antivirus (1)framework css (1)Google Panda (2)Internet of Things (2)ransomware (1)TeslaCrypt (2)tecnologia (1)telelavoro (1)mobile friendly (1)proxy (2)cryptolocker (1)Processore AMD (1)rapporto clusit 2016 (2)truffe online (1)plugin monitoraggio (2)bug linux (1)ranking tools (1)social network (1)deep web (1)tor (1)plugin sottoscrizioni (1)link building (3)plugin wordpress (1)design (1)siti di successo (1)ottimizzare immagini (2)widget (1)sito monopagina (1)VPS Economici (1)trend del marketing (1)realtà aumentata (1)ip dinamico (1)progettazione sito (1)Redirect 301 e 302 (1)notifiche push (1)velocità sito (1)ottimizzazione contenuti (1)guadagnare con un blog (1)costi e-commerce (1)social media (1)frode amichevole (1)e-commerce wordpress (4)drupal (4)joomla (1)travel blog (2)php (1)chargeback (1)e-mail (1)plug-in video wordpress (1)sito sportivo (1)plug-in seo (1)drupal vs magento (1)portfolio (1)plug-in portfolio (1)sottodomini di terzo livello (1)sicurezza e-commerce (1)pubblicità su facebook (1)visualizza numero utenti (1)affiliate marketing (1)cartella nascosta android (1)creare app (2)Infiniband (1)Intel LGA 3647 (1)furto di dati sensibili (1)marketing diretto (1)record DNS (2)ddos (1)Mobile shopping (1)Malware su Skype (1)virus (1)youtube (1)seo immagini (1)web marketing (1)vendita online (1)food blogger (1)Plesk Onyx (1)Bug Fedora ed Ubuntu (1)Micro SSD (1)IoT (1)Chip Kaby Lake (1)primo e-commerce (1)blog di fitness (2)plug-in WordPress (1)SPF e DKIM (1)Cyber sicurezza (1)file robots.txt (1)AMD Naples (1)Vulnerabilità REST API WordPress (1)trasferimento da Blogger a WordPress (1)plug-in WordPress per musicisti (1)Crittazione (2)CPU (1)Legge antibufale (1)Strumenti di marketing (1)CPU AMD (1)nda (1)Let's Encrypt (1)Hosting Linux o Windows (1)progress bar (1)blog di cucina (1)PrestaShop oppure WooCommerce (1)carte di credito (1)librerie javascript (1)DDR5 (1)plugin monetizzazione (1)Wireless (2)drag and drop (1)web server (1)Curricula digitali (1)name server (2)Autenticazione a due fattori (1)Trend Tech (1)business online (1)Keylogger (1)infopreneur (1)E-book (1)WanaKiwi (1)file LNK (1)hub (1)router (1)switch (1)pdf (1)hosting provider gratuito (1)Shopify (1)Usabilità web (1)temi (1)confronto file (1)quiz (1)mockup (1)hosting provider (1)chat (1)ristoranti (1)database (1)spam (1)tool (1)Javascript (1)automazione (1)forum (1)compressione (1)webserver (1)Caching (1)video (1)Normative (1)Collaborazione (1)unicorn (1)robots.txt (1)funnel (1)redirect (1)Markdown (2)Google Tag Manager
Feed RSS
Notizie
ago
7

Nonostante una forte ascesa degli e-commerce, i negozi tradizionali continuano a difendersi piuttosto bene. In questo articolo faremo il punto della situazione sul commercio online comparandolo con quello tradizionale e cercheremo di capire quali sono le prospettive future.

 

 

 

 

Alcuni dati statistici

In base a quanto riportato dal dipartimento di statistica Statunitense:

  • Il volume d’affari totale (store tradizionali ed online) è passato da 3375 miliardi di dollari nel 2016 a 3496 miliardi nel 2017; Un incremento del 3,6%.
  • La quota e-commerce è pari a 390 miliardi nel 2016 e 453 miliardi nel 2017; Incremento di ben 16 punti percentuale.
  • I retail tradizionali hanno visto aumentare il volume d’affari da 2985 miliardi del 2016 a 3043 miliardi nel 2017; Incremento del 2%.

    Si evince chiaramente un tasso di crescita superiore nei retail online.

  • In termini percentuali assoluti, gli e-commerce hanno visto aumentare le vendite dal 5,1% del 2007 al 13% del 2017.

 

Statista mostra ulteriori interessanti dati relativi agli utenti:

  • Il 67% dei millennial (nati tra il 1981 ed il 1996) preferiscono acquistare online.
  • Il 56% degli appartenenti alla generazione X (nati tra il 1965 ed il 1980) preferiscono gli shop online.
  • Il 41% dei baby boomer (1946 – 1964) preferiscono acquistare online.
  • Solo il 28% dei Senior preferiscono i negozi tradizionali.

Notare che oggi molte vendite coinvolgono sia il mondo virtuale che quello fisico. Gli utenti spesso condizionano l’acquisto ad una visita conoscitiva (i.e. approfondimento sui prodotti) in un negozio virtuale oppure, al contrario, effettuano l’acquisto online solo dopo aver visto e toccato con mano il prodotto di proprio interesse in un negozio fisico.

 

 

Perché molti utenti preferiscono acquistare online?

Non pochi i vantaggi offerti dagli e-commerce:

  • Possibilità di acquisto 24 ore su 24 e 7 giorni alla settimana.
  • Risparmio – molto più semplice effettuare comparazioni di prezzo tra i vori shop e scegliere quello più conveniente.
  • Comodità di acquisto – L’acquisto avviene direttamente da casa senza la necessità di doversi recare presso il negozio fisico.
  • Disponibilità – Molto più semplice trovare l’articolo che si sta cercando.
  • Consegne gratuite – Sempre più e-commerce offrono spedizioni a costo zero.

 

 

Perché alcuni utenti continuano a preferire il negozio fisico tradizionale?

Acquistare in un negozio fisico ha i suoi vantaggi:

  • Interazione diretta con i prodotti.
  • Il bene entra immediatamente nelle disponibilità dell’utente.
  • Assistenza immediata – Il cliente può avvalersi della consulenza di un addetto alle vendite ed ottenere velocemente le informazioni di cui ha bisogno.
  • Costi di spedizione inesistenti.

 

 

La maggior parte dei negozi tradizionali di una certa dimensione hanno anche uno store online di supporto. Per un negozio di piccole dimensioni, anche se il contributo offerto da una presenza online non è equiparabile a quello di un’azienda di grosse dimensioni, avere una presenza nel web comporta comunque risultati positivi; In molti casi può bastare una pagina Facebook, un account Amazon o un semplice sito web.

Qualunque sia il luogo in cui vengono proposti i propri prodotti in vendita (online o classico) è importante capire che il successo di una qualsiasi attività svolta è fortemente legata alla capacità e velocità di adeguamento ai nuovi trend oltre alla costante attenzione verso l’elemento umano; Per elemento umano intendiamo la capacità dell’azienda di mantenere e creare relazioni solide.

L'articolo Negozi tradizionali vs retail online sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.





Hosting Per Te
© 2015 - ARMADA
Partita IVA 00873530943
REA IS-38469
Tel +39 06452216038
Fax +39 0689280222
Il tuo IP: 3.81.28.94
Hosting Per Te Facebook   Hosting Per Te Twitter   Hosting Per Te Blog
ARMADA
Chiedi ad un nostro Operatore