HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?
+39 06452216038
LIVE SUPPORT
Parla con un operatore

Hosting Per Te - HelpDesk

LIVE SUPPORT
Parla con un operatore
 
 Categorie Notizie
(13)Domini (3)dominio (28)Blog (61)Sicurezza (31)Wordpress (1)Cross-Site (1)vulnerabilità (7)wordpress (1)zero day (8)sicurezza (1)sitelock (16)News (1)google (1)indicizzazione (1)mobilegeddon (8)seo (18)Hosting (4)hosting (1)multi (1)reseller (1)rivenditore (1)provider (18)Email (28)Server (3)email (2)imap (1)imapsync (2)migrazione (1)posta (1)affiliazione (2)guadagnare (65)Ecommerce (3)e-commerce (1)ecommerce (3)VPN (1)wi-fi (1)backup (2)server (29)marketing (1)ppc (1)search-engine-optimization (1)seo pay-per-click (1)domini (2)gTLD (1)IP (1)IP-condiviso (1)IP-dedicato (2)cloud (1)virtuale (3)vps (21)Blogging (3)blog (2)blogging (42)CMS (3)cms (1)sito di successo (1)campagne e-mail (1)criptare dati (1)ssl (1)plugin e-commerce (1)newsletter (1)rivenditori (1)server vps smtp (1)SMTP (1)design responsivo (1)responsive design (1)responsive web design (2)hacking (4)malware (1)phishing (1)server upgrade (2)prestashop (2)campagna e-mail (3)e-mail marketing (1)contenuti sito (1)struttura pagina web (1)call-to-action (1)promozione sito (1)ottimizzare sito (1)cookie law (1)psicologia web design (1)vendita siti (1)website flipping (1)titolo (1)alternativa google analytics (2)monitoraggio (1)keyword (1)programmazione (1)facebook marketing (1)colori (2)clienti (1)privacy whois (1)crimini informatici (1)Cyber crime (1)search console di google (1)supporto managed (1)hacker (1)copyright (1)referrer spam (1)Split testing A/B (1)freelance (2)magento (1)Linux (2)Windows (1)upgrade piani hosting (1)Google SpeedTest (1)landing page (1)seo friendly (1)struttura link (1)errori wordpress (2)psicologia dei prezzi (1)metodi di pagamento (1)effetti sonori (2)APP (1)webmaster (1)fatturazione elettronica (1)sito web (1)backup wordpress (1)fan facebook (1)Exchange ActiveSync (1)POP3 (1)firma e-mail (1)web agency (1)ergonomia (1)editor (3)adwords (1)quality score (1)errori ecommerce (16)startup e business (1)errori azienda (1)sql injection (1)monetizzare (1)regole successo (1)nameserver (2)mailing list (1)responsive email (2)pec (2)bootstrap (1)Bing (1)Bing Ads (1)Foundation (3)framework (1)statistiche mobile (1)adwords per mobile (1)about page (1)chi siamo (1)seo vs ppc (1)errori webmaster principianti (20)SEO (1)PDF e SEO (1)ottimizzare pdf (36)strumenti (1)relazionarsi con i clienti (1)FAQ (1)tld srl (1)traffico (1)keywords (1)parole chiave (1)trend estero (3)statistiche (1)K.I.S.S. (1)plugin sicurezza wordpress (2)certificato ssl (1)template (1)black hat (1)Creative Common Zero (1)blog ecommerce (1)Google Smart Goals (1)web design (1)facebook ads (1)SFTP (1)FTP (1).htaccess (1)statistiche e-commerce (1)url brevi (2)cloud computing (1)HDD (1)grafici (1)librerie js (2)antivirus (1)framework css (1)Google Panda (2)Internet of Things (2)ransomware (1)TeslaCrypt (2)tecnologia (1)telelavoro (1)mobile friendly (1)proxy (2)cryptolocker (1)Processore AMD (1)rapporto clusit 2016 (1)truffe online (1)plugin monitoraggio (2)bug linux (1)ranking tools (1)social network (1)deep web (1)tor (1)plugin sottoscrizioni (1)link building (3)plugin wordpress (1)design (1)siti di successo (1)ottimizzare immagini (2)widget (1)sito monopagina (1)VPS Economici (1)trend del marketing (1)realtà aumentata (1)ip dinamico (1)progettazione sito (1)Redirect 301 e 302 (1)notifiche push (1)velocità sito (1)ottimizzazione contenuti (1)guadagnare con un blog (1)costi e-commerce (1)social media (1)frode amichevole (1)e-commerce wordpress (3)drupal (2)joomla (1)travel blog (1)php (1)chargeback (1)e-mail (1)plug-in video wordpress (1)sito sportivo (1)plug-in seo (1)drupal vs magento (1)portfolio (1)plug-in portfolio (1)sottodomini di terzo livello (1)sicurezza e-commerce (1)pubblicità su facebook (1)visualizza numero utenti (1)affiliate marketing (1)cartella nascosta android (1)creare app (2)Infiniband (1)Intel LGA 3647 (1)furto di dati sensibili (1)marketing diretto (1)record DNS (2)ddos (1)Mobile shopping (1)Malware su Skype (1)virus (1)youtube (1)seo immagini (1)web marketing (1)vendita online (1)food blogger (1)Plesk Onyx (1)Bug Fedora ed Ubuntu (1)Micro SSD (1)IoT (1)Chip Kaby Lake (1)primo e-commerce (1)blog di fitness (2)plug-in WordPress (1)SPF e DKIM (1)Cyber sicurezza (1)file robots.txt (1)AMD Naples (1)Vulnerabilità REST API WordPress (1)trasferimento da Blogger a WordPress (1)plug-in WordPress per musicisti (1)Crittazione (2)CPU (1)Legge antibufale (1)Strumenti di marketing (1)CPU AMD (1)nda (1)Let's Encrypt (1)Hosting Linux o Windows (1)progress bar (1)blog di cucina (1)PrestaShop oppure WooCommerce (1)carte di credito (1)librerie javascript (1)DDR5 (1)plugin monetizzazione (1)Wireless (2)drag and drop (1)web server (1)Curricula digitali (1)name server (1)Autenticazione a due fattori (1)Trend Tech (1)business online (1)Keylogger (1)infopreneur (1)E-book (1)WanaKiwi (1)file LNK (1)hub (1)router (1)switch
Feed RSS
Notizie
mag
29

psicologia nel web designTi sei mai chiesto per quale motivo alcuni siti ti spingono a soffermarti sulle sue pagine ed a effettuare un acquisto mentre altri vengono chiusi dopo pochi istanti?  I fattori che entrano in gioco sono in larga parte di carattere psicologico.  Diverse ricerche hanno individuato diversi meccanismi mentali da tenere in considerazione quando si decide di creare o migliorare il proprio sito web. Vediamo quali sono:

 

 

 

Non trascurare gli aspetti psicologici del potenziale cliente     

Tenere in considerazione i meccanismi mentali che caratterizzano i comportamenti dei visitatori consente di creare un sito web in grado di raggiungere lo scopo per cui è stato creato; sia esso un e-commerce, un blog o un sito informativo.

Alla base della riuscita di un sito c’è la fiducia.  Un sito ingegnerizzando sugli aspetti psicologici aiuta a creare uno stato mentale meno sulla difensiva, aumenta la fiducia e, conseguentemente, predispone il visitatore ad effettuare un acquisto o un’azione legata allo scopo per cui il sito è stato creato.

 

 

Aspetti da tenere in considerazione

Il cliente che approda per la prima volta su una pagina del tuo sito si aspetta, inconsciamente o meno, di trovare alcuni elementi per lui di fondamentale importanza.  La loro mancanza o incompletezza determinano un abbandono immediato della pagina.  

Innanzitutto l’oggetto della pagina e l’azione che si intende far compiere al visitatore devono essere chiari e ben definiti. 

Alcuni elementi che contribuiscono a tale scopo:

  • Combinazione colori
  • Menu di navigazione chiaro e ben organizzato
  • Tipo di Font
  • Immagini esplicative
  • Video
  • Guide
  • Tutorial

 

E’ importante capire in che modo il visitatore legge la pagina.   La maggior parte degli utenti tendono a leggere il sito seguendo un percorso a zeta: 

z layout

Da sinistra verso destra per poi andare in basso e ricominciare. Il naturale movimento dei nostri occhi quando leggono qualcosa.

E’ quindi opportuno implementare il cosiddetto Z-Layout inserendo gli elementi più importanti della pagina lungo questo pattern.

Non creare pagine vaghe. Ogni pagina deve servire uno scopo ben preciso facilmente comprensibile.

Ricordarsi, inoltre, che i navigatori durante la loro fase di navigazione e di ricerca hanno visitato anche altri siti ed hanno immagazzinato una quantità importante di informazioni.  Creare pagine non eccessivamente piene di contenuti e con spazi bianchi daranno modo al visitatore di riordinare le proprie idee e di rilassarsi un po’.

 

 

Statistiche

Alcuni dati statistici che renderanno più chiare alcune dinamiche mentali degli utenti:

  • Il 57% degli utenti abbandona il sito dopo un’attesa di 3 secondi.  Creare pagine il cui caricamento sia veloce con pagine non sovraccariche di immagini e di elementi il cui download richieda tempi lunghi.
    • L’80% di questi clienti non ritornerà mai più sul sito.
  • Negli e-commerce il 92,6% degli utenti reputano le immagini ed i video la discriminante principale nel decidere se acquistare o meno il prodotto.  Prestare particolare attenzione alle immagini inserendo diversi angoli di visualizzazione dell’articolo.
  • Il 67% degli utenti leggono in media 6 recensioni prima di effettuare un acquisto.
  • Il 67,4% abbandona il carrello della spesa. Motivi:
    • 41% per spese extra non precedentemente dichiarate
    • 29% perché è richiesta una registrazione obbligatoria
    • 11% Modalità di consegna poco chiare
    • 10% Processo di checkout troppo lungo (in media si consiglia di effettuare il checkout in massimo 5 step)
    • 8% Manca il numero di telefono al quale rivolgersi in caso di problemi e per ottenere ulteriori informazioni.
    • 1% altro
  • Il 57% degli utenti ha dichiarato che non avrebbe effettuato un acquisto se non avesse avuto a disposizione un buon sconto.  Offrire regolarmente sconti tramite coupon.
  • Il 59% degli utenti valuta attentamente i costi di trasporto prima di effettuare un acquisto.
    • Il 44% abbandona il carrello della spesa se i costi sono eccessivi
    • Il 53% opta per un rivenditore piuttosto che per un altro basandosi sui costi di trasporto
    • Solo il 24% reputa importante la consegna del bene entro 24 ore.
  • L’80% preferisce i siti che consentono l’acquisto tramite le carte di credito più conosciute.
  • Il 59% abbandona il carrello se il metodo di pagamento preferito non è presente

 

 

Tecniche più comuni

  1. Identikit del cliente.  Capire chi saranno gli utenti che visteranno i tuo sito è di fondamentale importanza.  Ciò consentirà di inserire tutti gli elementi visivi, di navigazione e psicologici che il cliente tipo si aspetta di trovare nelle pagine del sito.
  2. Pianificare prima di implementare.  Prima di cimentarsi nella creazione del sito occorre effettuare una buona pianificazione creando una sitemap.  Si può iniziare elencando gli elementi che si reputano importanti per poi creare pagine ad hoc.
  3. Testare il sito.  Provare l’efficacia degli elementi inseriti del sito.  Ciò consentirà di capire cosa piace agli utenti e quali aspetti del sito, invece, andrebbero eliminati.

 

Mettersi nei panni dei visitatori del proprio sito è forse il modo migliore per aumentare le probabilità di riuscita del proprio sito e raggiungere lo scopo per cui è stato creato.

 

L'articolo Psicologia nel web design, aspetti da tenere in considerazione sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »







Hosting Per Te
© 2015 - ARMADA
Partita IVA 00873530943
REA IS-38469
Tel +39 06452216038
Fax +39 0689280222
Il tuo IP: 54.82.93.116
Hosting Per Te Facebook   Hosting Per Te Twitter   Hosting Per Te Blog
ARMADA
Chiedi ad un nostro Operatore