HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?
+39 06452216038
LIVE SUPPORT
Parla con un operatore

Hosting Per Te - HelpDesk

LIVE SUPPORT
Parla con un operatore
 
 Categorie Notizie
(13)Domini (3)dominio (28)Blog (61)Sicurezza (31)Wordpress (1)Cross-Site (1)vulnerabilità (7)wordpress (1)zero day (8)sicurezza (1)sitelock (16)News (1)google (1)indicizzazione (1)mobilegeddon (8)seo (18)Hosting (4)hosting (1)multi (1)reseller (1)rivenditore (1)provider (18)Email (28)Server (3)email (2)imap (1)imapsync (2)migrazione (1)posta (1)affiliazione (2)guadagnare (65)Ecommerce (3)e-commerce (1)ecommerce (3)VPN (1)wi-fi (1)backup (2)server (29)marketing (1)ppc (1)search-engine-optimization (1)seo pay-per-click (1)domini (2)gTLD (1)IP (1)IP-condiviso (1)IP-dedicato (2)cloud (1)virtuale (3)vps (21)Blogging (3)blog (2)blogging (42)CMS (3)cms (1)sito di successo (1)campagne e-mail (1)criptare dati (1)ssl (1)plugin e-commerce (1)newsletter (1)rivenditori (1)server vps smtp (1)SMTP (1)design responsivo (1)responsive design (1)responsive web design (2)hacking (4)malware (1)phishing (1)server upgrade (2)prestashop (2)campagna e-mail (3)e-mail marketing (1)contenuti sito (1)struttura pagina web (1)call-to-action (1)promozione sito (1)ottimizzare sito (1)cookie law (1)psicologia web design (1)vendita siti (1)website flipping (1)titolo (1)alternativa google analytics (2)monitoraggio (1)keyword (1)programmazione (1)facebook marketing (1)colori (2)clienti (1)privacy whois (1)crimini informatici (1)Cyber crime (1)search console di google (1)supporto managed (1)hacker (1)copyright (1)referrer spam (1)Split testing A/B (1)freelance (2)magento (1)Linux (2)Windows (1)upgrade piani hosting (1)Google SpeedTest (1)landing page (1)seo friendly (1)struttura link (1)errori wordpress (2)psicologia dei prezzi (1)metodi di pagamento (1)effetti sonori (2)APP (1)webmaster (1)fatturazione elettronica (1)sito web (1)backup wordpress (1)fan facebook (1)Exchange ActiveSync (1)POP3 (1)firma e-mail (1)web agency (1)ergonomia (1)editor (3)adwords (1)quality score (1)errori ecommerce (16)startup e business (1)errori azienda (1)sql injection (1)monetizzare (1)regole successo (1)nameserver (2)mailing list (1)responsive email (2)pec (2)bootstrap (1)Bing (1)Bing Ads (1)Foundation (3)framework (1)statistiche mobile (1)adwords per mobile (1)about page (1)chi siamo (1)seo vs ppc (1)errori webmaster principianti (20)SEO (1)PDF e SEO (1)ottimizzare pdf (36)strumenti (1)relazionarsi con i clienti (1)FAQ (1)tld srl (1)traffico (1)keywords (1)parole chiave (1)trend estero (3)statistiche (1)K.I.S.S. (1)plugin sicurezza wordpress (2)certificato ssl (1)template (1)black hat (1)Creative Common Zero (1)blog ecommerce (1)Google Smart Goals (1)web design (1)facebook ads (1)SFTP (1)FTP (1).htaccess (1)statistiche e-commerce (1)url brevi (2)cloud computing (1)HDD (1)grafici (1)librerie js (2)antivirus (1)framework css (1)Google Panda (2)Internet of Things (2)ransomware (1)TeslaCrypt (2)tecnologia (1)telelavoro (1)mobile friendly (1)proxy (2)cryptolocker (1)Processore AMD (1)rapporto clusit 2016 (1)truffe online (1)plugin monitoraggio (2)bug linux (1)ranking tools (1)social network (1)deep web (1)tor (1)plugin sottoscrizioni (1)link building (3)plugin wordpress (1)design (1)siti di successo (1)ottimizzare immagini (2)widget (1)sito monopagina (1)VPS Economici (1)trend del marketing (1)realtà aumentata (1)ip dinamico (1)progettazione sito (1)Redirect 301 e 302 (1)notifiche push (1)velocità sito (1)ottimizzazione contenuti (1)guadagnare con un blog (1)costi e-commerce (1)social media (1)frode amichevole (1)e-commerce wordpress (3)drupal (2)joomla (1)travel blog (1)php (1)chargeback (1)e-mail (1)plug-in video wordpress (1)sito sportivo (1)plug-in seo (1)drupal vs magento (1)portfolio (1)plug-in portfolio (1)sottodomini di terzo livello (1)sicurezza e-commerce (1)pubblicità su facebook (1)visualizza numero utenti (1)affiliate marketing (1)cartella nascosta android (1)creare app (2)Infiniband (1)Intel LGA 3647 (1)furto di dati sensibili (1)marketing diretto (1)record DNS (2)ddos (1)Mobile shopping (1)Malware su Skype (1)virus (1)youtube (1)seo immagini (1)web marketing (1)vendita online (1)food blogger (1)Plesk Onyx (1)Bug Fedora ed Ubuntu (1)Micro SSD (1)IoT (1)Chip Kaby Lake (1)primo e-commerce (1)blog di fitness (2)plug-in WordPress (1)SPF e DKIM (1)Cyber sicurezza (1)file robots.txt (1)AMD Naples (1)Vulnerabilità REST API WordPress (1)trasferimento da Blogger a WordPress (1)plug-in WordPress per musicisti (1)Crittazione (2)CPU (1)Legge antibufale (1)Strumenti di marketing (1)CPU AMD (1)nda (1)Let's Encrypt (1)Hosting Linux o Windows (1)progress bar (1)blog di cucina (1)PrestaShop oppure WooCommerce (1)carte di credito (1)librerie javascript (1)DDR5 (1)plugin monetizzazione (1)Wireless (2)drag and drop (1)web server (1)Curricula digitali (1)name server (1)Autenticazione a due fattori (1)Trend Tech (1)business online (1)Keylogger (1)infopreneur (1)E-book (1)WanaKiwi (1)file LNK (1)hub (1)router (1)switch
Feed RSS
Notizie
dic
13
InfiniBand da 200 gigabit
13 dic 2016 11:17

infiniband 200 gigabitIn un dei nostri post precedenti abbiamo analizzato il protocollo InfiniBand ed il successo avuto negli anni nei cluster HPC (i.e. High Performance Computing – Calcolo ad elevate prestazioni), sia per le sue caratteristiche legate ad una latenza molto bassa che per l’elevatissimo throughput.

InfiniBand è ora pronta per una soluzione ad alta velocità in grado di aumentare le prestazioni nella connettività dei data center a 200 gigabit al secondo.

 

Soluzione messa in pratica da Mellanox tramite una combinazione fra i cavi/connettori LinkX, gli switch Quantum e gli adapter ConnectX-6.

L’implementazione avviene tramite gli adapter ConnectX-6. Essi hanno opzioni con una e due porte, supportano gli standard InfiniBand ed Ethernet, integrano funzioni di cifratura e possono interagire con CPU caratterizzate da varie architetture: GPU, FPGA, Power, x86, ARM.

La soluzione ad alta velocità si avvale, inoltre, del nuovo switch Quantum in grado di gestire 40 porte a 200 gigabit oppure 80 porte da 100 Gbps. La capacità di switching complessiva è di 16 terabit al secondo con una latenza di 90 nanosecondi. L’elettronica di questi switch fungerà da base per altri switch top-of-rack e per sistemi modulari a 800 porte da 200 Gbps.

Per tale velocità occorrono cavi adatti; parte della soluzione sono quindi i nuovi cavi Mellanox LinkX. Si ipotizzano soluzioni future in rame e in fibra ottica.

Al lancio per il 2017 è stato annunciato, inoltre, il supporto da parte di diversi produttori di sistemi di storage e server tra cui HPE, Dell EMC, IBM, Huawei, Lenovo e Inspur.

L'articolo InfiniBand da 200 gigabit sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »



ott
10

infinibandSe non hai mai sentito parlare di Infiniband è arrivato il momento di capire di cosa si tratta e quali sono i vantaggi che è in grado di offrire alla tua azienda.  La suite di protocolli di rete Infiniband è appositamente progettata per dare accesso ad alta velocità all’archiviazione su reti ed è la suite ormai da tempo implementata sulle reti di storage di Hostingperte.

In questo articolo analizzeremo quali sono le sue peculiarità ed approfondiremo i sui diversi punti di forza.

 

 

 

InfiniBand è un protocollo che ha avuto un grande successo negli anni soprattutto nei cluster HPC (i.e. High Performance Computing – Calcolo ad elevate prestazioni), per le sue caratteristiche legate ad una latenza molto bassa ed un elevatissimo throughput.

Volendo fare un paragone con l’ethernet, InfiniBand è superiore  sotto ogni aspetto tecnico: attualmente gli adattatori che si montano sui server possono avere una portata di 290 Gbit/sec.

 

 

Prestazioni

  • Ogni porta di un adattatore InfiniBand è costituita da 4 o 12 linee di comunicazione. Espresse con 4x e 12x
  • La velocità della porta è data dall’aggregazione delle linee:

 

infiniband-performance

 

 

Vantaggi

E’ veloce, molto veloce, ha una latenza estremamente bassa e può trasportare quasi ogni tipo di protocollo; incluso TCP/IP.  Si possono implementare configurazioni molto semplici per poi aumentare la complessità ed arrivare a strutture ben più articolate.  Con InfiniBand non esistono compromessi ed è l’ideale per chi deve curare la progettazione di soluzioni complesse che richiedono flessibilità e protocolli consolidati. 

 

 

Tendenze

L’obiettivo di abbattere le latenze dei sistemi di storage e la necessità di grandi velocità sono alcuni dei motivi che promuoveranno  l’adozione di questa tecnologia.

E’ difficile ipotizzare soluzioni basate su front-end InfiniBand per le aziende Italiane visto l’investimento richiesto per una modifica delle architetture delle reti ed alle competenze tecniche necessarie alla loro implementazione.  Fortunatamente, alcuni provider (e tra questi ci siamo noi di HostingPerTe) hanno investito in questo tipo di tecnologie e sono ora pronte ad offrire servizi avanzati basati su architetture estremamente performanti ai propri clienti.

L'articolo Infiniband: Cos’è e come avvantaggiarsene sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »







Hosting Per Te
© 2015 - ARMADA
Partita IVA 00873530943
REA IS-38469
Tel +39 06452216038
Fax +39 0689280222
Il tuo IP: 23.20.165.182
Hosting Per Te Facebook   Hosting Per Te Twitter   Hosting Per Te Blog
ARMADA
Chiedi ad un nostro Operatore