HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?
+39 06452216038
LIVE SUPPORT
Parla con un operatore

Hosting Per Te - HelpDesk

LIVE SUPPORT
Parla con un operatore
 
 Categorie Notizie
(13)Domini (3)dominio (28)Blog (61)Sicurezza (31)Wordpress (1)Cross-Site (1)vulnerabilità (7)wordpress (1)zero day (8)sicurezza (1)sitelock (16)News (1)google (1)indicizzazione (1)mobilegeddon (8)seo (18)Hosting (4)hosting (1)multi (1)reseller (1)rivenditore (1)provider (18)Email (28)Server (3)email (2)imap (1)imapsync (2)migrazione (1)posta (1)affiliazione (2)guadagnare (65)Ecommerce (3)e-commerce (1)ecommerce (3)VPN (1)wi-fi (1)backup (2)server (29)marketing (1)ppc (1)search-engine-optimization (1)seo pay-per-click (1)domini (2)gTLD (1)IP (1)IP-condiviso (1)IP-dedicato (2)cloud (1)virtuale (3)vps (21)Blogging (3)blog (2)blogging (42)CMS (3)cms (1)sito di successo (1)campagne e-mail (1)criptare dati (1)ssl (1)plugin e-commerce (1)newsletter (1)rivenditori (1)server vps smtp (1)SMTP (1)design responsivo (1)responsive design (1)responsive web design (2)hacking (4)malware (1)phishing (1)server upgrade (2)prestashop (2)campagna e-mail (3)e-mail marketing (1)contenuti sito (1)struttura pagina web (1)call-to-action (1)promozione sito (1)ottimizzare sito (1)cookie law (1)psicologia web design (1)vendita siti (1)website flipping (1)titolo (1)alternativa google analytics (2)monitoraggio (1)keyword (1)programmazione (1)facebook marketing (1)colori (2)clienti (1)privacy whois (1)crimini informatici (1)Cyber crime (1)search console di google (1)supporto managed (1)hacker (1)copyright (1)referrer spam (1)Split testing A/B (1)freelance (2)magento (1)Linux (2)Windows (1)upgrade piani hosting (1)Google SpeedTest (1)landing page (1)seo friendly (1)struttura link (1)errori wordpress (2)psicologia dei prezzi (1)metodi di pagamento (1)effetti sonori (2)APP (1)webmaster (1)fatturazione elettronica (1)sito web (1)backup wordpress (1)fan facebook (1)Exchange ActiveSync (1)POP3 (1)firma e-mail (1)web agency (1)ergonomia (1)editor (3)adwords (1)quality score (1)errori ecommerce (16)startup e business (1)errori azienda (1)sql injection (1)monetizzare (1)regole successo (1)nameserver (2)mailing list (1)responsive email (2)pec (2)bootstrap (1)Bing (1)Bing Ads (1)Foundation (3)framework (1)statistiche mobile (1)adwords per mobile (1)about page (1)chi siamo (1)seo vs ppc (1)errori webmaster principianti (20)SEO (1)PDF e SEO (1)ottimizzare pdf (36)strumenti (1)relazionarsi con i clienti (1)FAQ (1)tld srl (1)traffico (1)keywords (1)parole chiave (1)trend estero (3)statistiche (1)K.I.S.S. (1)plugin sicurezza wordpress (2)certificato ssl (1)template (1)black hat (1)Creative Common Zero (1)blog ecommerce (1)Google Smart Goals (1)web design (1)facebook ads (1)SFTP (1)FTP (1).htaccess (1)statistiche e-commerce (1)url brevi (2)cloud computing (1)HDD (1)grafici (1)librerie js (2)antivirus (1)framework css (1)Google Panda (2)Internet of Things (2)ransomware (1)TeslaCrypt (2)tecnologia (1)telelavoro (1)mobile friendly (1)proxy (2)cryptolocker (1)Processore AMD (1)rapporto clusit 2016 (1)truffe online (1)plugin monitoraggio (2)bug linux (1)ranking tools (1)social network (1)deep web (1)tor (1)plugin sottoscrizioni (1)link building (3)plugin wordpress (1)design (1)siti di successo (1)ottimizzare immagini (2)widget (1)sito monopagina (1)VPS Economici (1)trend del marketing (1)realtà aumentata (1)ip dinamico (1)progettazione sito (1)Redirect 301 e 302 (1)notifiche push (1)velocità sito (1)ottimizzazione contenuti (1)guadagnare con un blog (1)costi e-commerce (1)social media (1)frode amichevole (1)e-commerce wordpress (3)drupal (2)joomla (1)travel blog (1)php (1)chargeback (1)e-mail (1)plug-in video wordpress (1)sito sportivo (1)plug-in seo (1)drupal vs magento (1)portfolio (1)plug-in portfolio (1)sottodomini di terzo livello (1)sicurezza e-commerce (1)pubblicità su facebook (1)visualizza numero utenti (1)affiliate marketing (1)cartella nascosta android (1)creare app (2)Infiniband (1)Intel LGA 3647 (1)furto di dati sensibili (1)marketing diretto (1)record DNS (2)ddos (1)Mobile shopping (1)Malware su Skype (1)virus (1)youtube (1)seo immagini (1)web marketing (1)vendita online (1)food blogger (1)Plesk Onyx (1)Bug Fedora ed Ubuntu (1)Micro SSD (1)IoT (1)Chip Kaby Lake (1)primo e-commerce (1)blog di fitness (2)plug-in WordPress (1)SPF e DKIM (1)Cyber sicurezza (1)file robots.txt (1)AMD Naples (1)Vulnerabilità REST API WordPress (1)trasferimento da Blogger a WordPress (1)plug-in WordPress per musicisti (1)Crittazione (2)CPU (1)Legge antibufale (1)Strumenti di marketing (1)CPU AMD (1)nda (1)Let's Encrypt (1)Hosting Linux o Windows (1)progress bar (1)blog di cucina (1)PrestaShop oppure WooCommerce (1)carte di credito (1)librerie javascript (1)DDR5 (1)plugin monetizzazione (1)Wireless (2)drag and drop (1)web server (1)Curricula digitali (1)name server (1)Autenticazione a due fattori (1)Trend Tech (1)business online (1)Keylogger (1)infopreneur (1)E-book (1)WanaKiwi (1)file LNK (1)hub (1)router (1)switch
Feed RSS
Notizie
ago
31

domini terzo livelloA tutti è capitato, durante una ricerca, di imbattersi in un sottodominio. Molti si saranno chiesti il motivo della loro esistenza e quali siano i possibili benefici di una loro implementazioni in un sito web.

Un sottodominio è un dominio di terzo livello appartenente al dominio originale di primo livello.  Un esempio di dominio di terzo livello è “blog.hostingperte.it” dove “hostingperte.it” rappresenta il dominio di primo livello.

In questo articolo cercheremo di capire perché utilizzarli ed in che modo essi possono diventare parte integrante delle strategie di ottimizzazione del sito (i.e. SEO).

 

 

Perché utilizzare un sottodominio?

Pur essendo parte integrante di un sito web, un dominio di terzo livello è visto dai motori di ricerca come un’entità separata.  Da qui la loro doppia valenza sia in ambito organizzativo/strutturale che di ottimizzazione web.

Può capitare, ad esempio, che non si vogliano associare determinate pagine e contenuti al sito. Ecco alcuni dei casi in cui ciò potrebbe accadere:

 

1 – Hosting di un  Blog

Alcune aziende preferiscono tenere separato il blog aziendale dal sito per diversi motivi;  Ad esempio perché il blog ha un design ed uno stile diverso dal sito web oppure perché si vogliono tenere separati i contenuti del sito da quelli del blog.

La scelta del sottodominio di terzo livello è spesso legata alle dimensioni importanti che un blog, nel tempo, può assumere ed alla maggiore flessibilità insita nel sottodominio.

Può inoltre accadere che alcune sezioni del sito funzionino grazie a software specifici.  Questa è un’altra situazione che ben si presta alla sua implementazione.

 

2 – Riferimento a diverse regioni

Alcuni siti offrono servizi e contenuti in funzione della regione di appartenenza del cliente.  Quando ciò accade può essere conveniente ed efficace dividere il sito per aree ed avvalersi di sottodomini di terzo livello.

 

3 – Linee di prodotto distinte

Lo stesso dicasi in quei casi in cui i prodotti e/o i servizi offerti sono eterogenei e si ritiene quindi opportuno inserirli in sottodomini di terzo livello per poi creare, nel caso ce ne sia bisogno, ulteriori sottodivisioni.  Una struttura di questo tipo aiuta il visitatore a orientarsi meglio e, conseguentemente, a rendere più facilmente fruibili i suoi contenuti.

 

 

SEO

Il sottominio è visto dai motori di ricerca come se fosse un sito indipendente, slegato dal dominio principale.  Ciò comporta la possibilità di attribuire una diversa domain authority ad ognuno di essi.

 

1 – I sottodomini possono contenere parole chiave nell’URL

Spesso non è possibile inserire determinate parole chiave all’interno dell’URL principale.  Con i sottodomini si ha la possibilità di inserire parole chiave specifiche dove normalmente la concorrenza è piuttosto elevata.

 

2 – Miglior user experience

Siti molto grandi caratterizzati da diverse sezioni e che trattano argomenti o prodotti molto diversi tra di loro possono confondere e disorientare il visitatore.  Avvalersi di sottodomini per organizzare i contenuti può rendere il sito più user friendly.

 

3 – Autorevolezza del sito

Rendere il proprio sito autorevole per diverse parole chiave o settori di appartenenza può risultare un’impresa difficile e molto lunga.  Dividere il sito in sottodomini consente di raggiungere più facilmente e più velocemente i risultati sperati.

L'articolo Sottodomini: analisi delle sue funzioni e relazione con il SEO sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »







Hosting Per Te
© 2015 - ARMADA
Partita IVA 00873530943
REA IS-38469
Tel +39 06452216038
Fax +39 0689280222
Il tuo IP: 54.81.195.140
Hosting Per Te Facebook   Hosting Per Te Twitter   Hosting Per Te Blog
ARMADA
Chiedi ad un nostro Operatore