HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?
+39 06452216038
LIVE SUPPORT
Parla con un operatore

Hosting Per Te - HelpDesk

LIVE SUPPORT
Parla con un operatore
 
 Categorie Notizie
(13)Domini (3)dominio (28)Blog (61)Sicurezza (31)Wordpress (1)Cross-Site (1)vulnerabilità (7)wordpress (1)zero day (8)sicurezza (1)sitelock (16)News (1)google (1)indicizzazione (1)mobilegeddon (8)seo (18)Hosting (4)hosting (1)multi (1)reseller (1)rivenditore (1)provider (18)Email (28)Server (3)email (2)imap (1)imapsync (2)migrazione (1)posta (1)affiliazione (2)guadagnare (65)Ecommerce (3)e-commerce (1)ecommerce (3)VPN (1)wi-fi (1)backup (2)server (29)marketing (1)ppc (1)search-engine-optimization (1)seo pay-per-click (1)domini (2)gTLD (1)IP (1)IP-condiviso (1)IP-dedicato (2)cloud (1)virtuale (3)vps (21)Blogging (3)blog (2)blogging (42)CMS (3)cms (1)sito di successo (1)campagne e-mail (1)criptare dati (1)ssl (1)plugin e-commerce (1)newsletter (1)rivenditori (1)server vps smtp (1)SMTP (1)design responsivo (1)responsive design (1)responsive web design (2)hacking (4)malware (1)phishing (1)server upgrade (2)prestashop (2)campagna e-mail (3)e-mail marketing (1)contenuti sito (1)struttura pagina web (1)call-to-action (1)promozione sito (1)ottimizzare sito (1)cookie law (1)psicologia web design (1)vendita siti (1)website flipping (1)titolo (1)alternativa google analytics (2)monitoraggio (1)keyword (1)programmazione (1)facebook marketing (1)colori (2)clienti (1)privacy whois (1)crimini informatici (1)Cyber crime (1)search console di google (1)supporto managed (1)hacker (1)copyright (1)referrer spam (1)Split testing A/B (1)freelance (2)magento (1)Linux (2)Windows (1)upgrade piani hosting (1)Google SpeedTest (1)landing page (1)seo friendly (1)struttura link (1)errori wordpress (2)psicologia dei prezzi (1)metodi di pagamento (1)effetti sonori (2)APP (1)webmaster (1)fatturazione elettronica (1)sito web (1)backup wordpress (1)fan facebook (1)Exchange ActiveSync (1)POP3 (1)firma e-mail (1)web agency (1)ergonomia (1)editor (3)adwords (1)quality score (1)errori ecommerce (16)startup e business (1)errori azienda (1)sql injection (1)monetizzare (1)regole successo (1)nameserver (2)mailing list (1)responsive email (2)pec (2)bootstrap (1)Bing (1)Bing Ads (1)Foundation (3)framework (1)statistiche mobile (1)adwords per mobile (1)about page (1)chi siamo (1)seo vs ppc (1)errori webmaster principianti (20)SEO (1)PDF e SEO (1)ottimizzare pdf (36)strumenti (1)relazionarsi con i clienti (1)FAQ (1)tld srl (1)traffico (1)keywords (1)parole chiave (1)trend estero (3)statistiche (1)K.I.S.S. (1)plugin sicurezza wordpress (2)certificato ssl (1)template (1)black hat (1)Creative Common Zero (1)blog ecommerce (1)Google Smart Goals (1)web design (1)facebook ads (1)SFTP (1)FTP (1).htaccess (1)statistiche e-commerce (1)url brevi (2)cloud computing (1)HDD (1)grafici (1)librerie js (2)antivirus (1)framework css (1)Google Panda (2)Internet of Things (2)ransomware (1)TeslaCrypt (2)tecnologia (1)telelavoro (1)mobile friendly (1)proxy (2)cryptolocker (1)Processore AMD (1)rapporto clusit 2016 (1)truffe online (1)plugin monitoraggio (2)bug linux (1)ranking tools (1)social network (1)deep web (1)tor (1)plugin sottoscrizioni (1)link building (3)plugin wordpress (1)design (1)siti di successo (1)ottimizzare immagini (2)widget (1)sito monopagina (1)VPS Economici (1)trend del marketing (1)realtà aumentata (1)ip dinamico (1)progettazione sito (1)Redirect 301 e 302 (1)notifiche push (1)velocità sito (1)ottimizzazione contenuti (1)guadagnare con un blog (1)costi e-commerce (1)social media (1)frode amichevole (1)e-commerce wordpress (3)drupal (2)joomla (1)travel blog (1)php (1)chargeback (1)e-mail (1)plug-in video wordpress (1)sito sportivo (1)plug-in seo (1)drupal vs magento (1)portfolio (1)plug-in portfolio (1)sottodomini di terzo livello (1)sicurezza e-commerce (1)pubblicità su facebook (1)visualizza numero utenti (1)affiliate marketing (1)cartella nascosta android (1)creare app (2)Infiniband (1)Intel LGA 3647 (1)furto di dati sensibili (1)marketing diretto (1)record DNS (2)ddos (1)Mobile shopping (1)Malware su Skype (1)virus (1)youtube (1)seo immagini (1)web marketing (1)vendita online (1)food blogger (1)Plesk Onyx (1)Bug Fedora ed Ubuntu (1)Micro SSD (1)IoT (1)Chip Kaby Lake (1)primo e-commerce (1)blog di fitness (2)plug-in WordPress (1)SPF e DKIM (1)Cyber sicurezza (1)file robots.txt (1)AMD Naples (1)Vulnerabilità REST API WordPress (1)trasferimento da Blogger a WordPress (1)plug-in WordPress per musicisti (1)Crittazione (2)CPU (1)Legge antibufale (1)Strumenti di marketing (1)CPU AMD (1)nda (1)Let's Encrypt (1)Hosting Linux o Windows (1)progress bar (1)blog di cucina (1)PrestaShop oppure WooCommerce (1)carte di credito (1)librerie javascript (1)DDR5 (1)plugin monetizzazione (1)Wireless (2)drag and drop (1)web server (1)Curricula digitali (1)name server (1)Autenticazione a due fattori (1)Trend Tech (1)business online (1)Keylogger (1)infopreneur (1)E-book (1)WanaKiwi (1)file LNK (1)hub (1)router (1)switch
Feed RSS
Notizie
giu
20

come gestire costi di  un e-commerceUn errore abbastanza comune consiste nella errata o insufficiente valutazione di tutti i costi imputabili alla gestione di un sito e-commerce.  L’ottimizzazione dei risultati di un negozio online deve necessariamente passare attraverso la corretta valutazione e gestione di tutti i costi imputabili all’attività svolta.

In questo articolo analizzeremo i costi che spesso vengono trascurati e cercheremo di capire come fare per evitare che essi, riducendo i margini di guadagno, inficino il lavoro svolto.

 

 

 

Vendita oltre il limite

Un e-commerce funzionale deve prevedere la possibilità di gestire direttamente ed automaticamente le rimanenze di magazzino. Vendere un prodotto che non è più in stock comporta conseguenze negative sia nella gestione dell’ordine (gestione non ordinaria della procedura di vendita che obbliga il buyer ad azioni di ricerca e di acquisto non previsti con conseguente aggravio di spesa) che nella soddisfazione del cliente che probabilmente subirà un ritardo di consegna o, peggio ancora, vedrà il proprio ordine annullato.

 

 

Customer care

Anche se un e-commerce non è soggetto a molti dei costi che gravano su un negozio tradizionale, è altrettanto vero che esistono alcune voci di spesa che necessitano una particolare attenzione, come ad esempio la gestione del cliente.  Un negozio online non può assolutamente permettersi di  trascurare le esigenze dei clienti prima, durante e dopo l’acquisto.  E’ necessario fornire tutto il supporto necessario e ciò prevede del personale in grado di rispondere in maniera puntuale e cortese alle richieste dei clienti sia telefonicamente che tramite e-mail.  E’ importante, quindi, avere del personale dedicato a questo servizio.

 

 

Merci non posizionate correttamente

Un problema comune a tutti gli e-commerce, a prescindere dalla gestione del magazzino (gestione interna o demandata ad aziende specializzate in logistica), è legato allo stoccaggio errato delle merci;  i casi di errore più comuni sono legati ad errori di trascrizione dell’etichetta riportante codice e descrizione della merce, errore umano nel posizionare la merce sullo scaffale giusto oppure, nei casi peggiori, la merce è irreperibile perché sottratta illecitamente (i.e. rubata).

 

 

Spedizioni errate

Un altro grosso problema che affligge le aziende è legato alle spedizioni delle merci.  Un piccolo errore legato magari ad una trascrizione errata dell’indirizzo di consegna può comportare ore di lavoro perso nel cercare di rintracciare il pacco e nel riorganizzare la spedizione in maniera corretta, il tutto cercando di contenere i disagi che il cliente inevitabilmente subirà.

 

 

Gestione ordinaria e straordinaria del sito

Esistono infine dei costi legati alla gestione dell’e-commerce.  Può capitare, infatti che occorra modificare immagini, banner o implementare nuove funzionalità che impongono una collaborazione con professionisti grafici o sviluppatori web.

 

 

Molti dei costi su riportati possono essere ridotti o eliminati del tutto tramite meccanismi automatici di gestione delle varie fasi dell’ordine. Collegare gli ordini effettuati alle giacenze di magazzino, ad esempio, è un ottimo modo per abbattere i costi.  Effettuare uno studio, tramite il supporto di esperti del settore, ed implementare un sistema il più possibile automatizzato è la strada da percorrere per ottimizzare il proprio sito ed aumentare i propri margini di guadagno.

 

 

 

 

 

L'articolo Come gestire i costi nascosti di un e-commerce sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »







Hosting Per Te
© 2015 - ARMADA
Partita IVA 00873530943
REA IS-38469
Tel +39 06452216038
Fax +39 0689280222
Il tuo IP: 54.82.93.116
Hosting Per Te Facebook   Hosting Per Te Twitter   Hosting Per Te Blog
ARMADA
Chiedi ad un nostro Operatore