HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?
+39 06452216038
LIVE SUPPORT
Parla con un operatore

Hosting Per Te - HelpDesk

LIVE SUPPORT
Parla con un operatore
 
 Categorie Notizie
(13)Domini (3)dominio (28)Blog (61)Sicurezza (31)Wordpress (1)Cross-Site (1)vulnerabilità (7)wordpress (1)zero day (8)sicurezza (1)sitelock (16)News (1)google (1)indicizzazione (1)mobilegeddon (8)seo (18)Hosting (4)hosting (1)multi (1)reseller (1)rivenditore (1)provider (18)Email (28)Server (3)email (2)imap (1)imapsync (2)migrazione (1)posta (1)affiliazione (2)guadagnare (65)Ecommerce (3)e-commerce (1)ecommerce (3)VPN (1)wi-fi (1)backup (2)server (29)marketing (1)ppc (1)search-engine-optimization (1)seo pay-per-click (1)domini (2)gTLD (1)IP (1)IP-condiviso (1)IP-dedicato (2)cloud (1)virtuale (3)vps (21)Blogging (3)blog (2)blogging (42)CMS (3)cms (1)sito di successo (1)campagne e-mail (1)criptare dati (1)ssl (1)plugin e-commerce (1)newsletter (1)rivenditori (1)server vps smtp (1)SMTP (1)design responsivo (1)responsive design (1)responsive web design (2)hacking (4)malware (1)phishing (1)server upgrade (2)prestashop (2)campagna e-mail (3)e-mail marketing (1)contenuti sito (1)struttura pagina web (1)call-to-action (1)promozione sito (1)ottimizzare sito (1)cookie law (1)psicologia web design (1)vendita siti (1)website flipping (1)titolo (1)alternativa google analytics (2)monitoraggio (1)keyword (1)programmazione (1)facebook marketing (1)colori (2)clienti (1)privacy whois (1)crimini informatici (1)Cyber crime (1)search console di google (1)supporto managed (1)hacker (1)copyright (1)referrer spam (1)Split testing A/B (1)freelance (2)magento (1)Linux (2)Windows (1)upgrade piani hosting (1)Google SpeedTest (1)landing page (1)seo friendly (1)struttura link (1)errori wordpress (2)psicologia dei prezzi (1)metodi di pagamento (1)effetti sonori (2)APP (1)webmaster (1)fatturazione elettronica (1)sito web (1)backup wordpress (1)fan facebook (1)Exchange ActiveSync (1)POP3 (1)firma e-mail (1)web agency (1)ergonomia (1)editor (3)adwords (1)quality score (1)errori ecommerce (16)startup e business (1)errori azienda (1)sql injection (1)monetizzare (1)regole successo (1)nameserver (2)mailing list (1)responsive email (2)pec (2)bootstrap (1)Bing (1)Bing Ads (1)Foundation (3)framework (1)statistiche mobile (1)adwords per mobile (1)about page (1)chi siamo (1)seo vs ppc (1)errori webmaster principianti (20)SEO (1)PDF e SEO (1)ottimizzare pdf (36)strumenti (1)relazionarsi con i clienti (1)FAQ (1)tld srl (1)traffico (1)keywords (1)parole chiave (1)trend estero (3)statistiche (1)K.I.S.S. (1)plugin sicurezza wordpress (2)certificato ssl (1)template (1)black hat (1)Creative Common Zero (1)blog ecommerce (1)Google Smart Goals (1)web design (1)facebook ads (1)SFTP (1)FTP (1).htaccess (1)statistiche e-commerce (1)url brevi (2)cloud computing (1)HDD (1)grafici (1)librerie js (2)antivirus (1)framework css (1)Google Panda (2)Internet of Things (2)ransomware (1)TeslaCrypt (2)tecnologia (1)telelavoro (1)mobile friendly (1)proxy (2)cryptolocker (1)Processore AMD (1)rapporto clusit 2016 (1)truffe online (1)plugin monitoraggio (2)bug linux (1)ranking tools (1)social network (1)deep web (1)tor (1)plugin sottoscrizioni (1)link building (3)plugin wordpress (1)design (1)siti di successo (1)ottimizzare immagini (2)widget (1)sito monopagina (1)VPS Economici (1)trend del marketing (1)realtà aumentata (1)ip dinamico (1)progettazione sito (1)Redirect 301 e 302 (1)notifiche push (1)velocità sito (1)ottimizzazione contenuti (1)guadagnare con un blog (1)costi e-commerce (1)social media (1)frode amichevole (1)e-commerce wordpress (3)drupal (2)joomla (1)travel blog (1)php (1)chargeback (1)e-mail (1)plug-in video wordpress (1)sito sportivo (1)plug-in seo (1)drupal vs magento (1)portfolio (1)plug-in portfolio (1)sottodomini di terzo livello (1)sicurezza e-commerce (1)pubblicità su facebook (1)visualizza numero utenti (1)affiliate marketing (1)cartella nascosta android (1)creare app (2)Infiniband (1)Intel LGA 3647 (1)furto di dati sensibili (1)marketing diretto (1)record DNS (2)ddos (1)Mobile shopping (1)Malware su Skype (1)virus (1)youtube (1)seo immagini (1)web marketing (1)vendita online (1)food blogger (1)Plesk Onyx (1)Bug Fedora ed Ubuntu (1)Micro SSD (1)IoT (1)Chip Kaby Lake (1)primo e-commerce (1)blog di fitness (2)plug-in WordPress (1)SPF e DKIM (1)Cyber sicurezza (1)file robots.txt (1)AMD Naples (1)Vulnerabilità REST API WordPress (1)trasferimento da Blogger a WordPress (1)plug-in WordPress per musicisti (1)Crittazione (2)CPU (1)Legge antibufale (1)Strumenti di marketing (1)CPU AMD (1)nda (1)Let's Encrypt (1)Hosting Linux o Windows (1)progress bar (1)blog di cucina (1)PrestaShop oppure WooCommerce (1)carte di credito (1)librerie javascript (1)DDR5 (1)plugin monetizzazione (1)Wireless (2)drag and drop (1)web server (1)Curricula digitali (1)name server (1)Autenticazione a due fattori (1)Trend Tech (1)business online (1)Keylogger (1)infopreneur (1)E-book (1)WanaKiwi (1)file LNK (1)hub (1)router (1)switch
Feed RSS
Notizie
feb
17

proxy serverMolti di voi ne avranno sicuramente sentito parlare ma in pochi sanno cosa cos’è un Proxy server e, soprattutto, come utilizzarlo. In questo articolo cercheremo di fare maggiore chiarezza su questo argomento e forniremo procedure e link utili per una loro implementazione.

 

 

 

Cos’è

Un Proxy altro non è che un server che funge da tramite tra un client ed un server inoltrando le richieste e le risposte tra i due host. In pratica il client, anziché collegarsi al server, si collega al Proxy inviandogli richieste e dati. Il Proxy, ricevuta la richiesta dal client, la inoltra al server. Appena il Proxy riceve la risposta dal server effettua un’operazione inversa ed inoltra la risposta al client.

 

 

Perché utilizzarlo

I Proxy vengono principalmente usati per la navigazione anonima o per aggirare censure regionali (visualizzare siti bloccati in Italia e presenti su server negli USA per esempio).
Alcuni altri usi sono:

  • Caching: Immagazzinare in un Proxy le richieste di un utente per riproporle in maniera più veloce ed efficace (i.e. risparmio dell’uso di banda e migliori prestazioni) ad un altro utente che effettui la stessa ricerca.
  • Controllo: Un amministratore di sistema può configurare un Proxy in maniera tale da consentirgli di determinare quali sono le richieste da inoltrare e quali quelle da rifiutare; ad esempio per limitare l’ampiezza di banda, per bloccare le richieste i cui contenuti possono risultare offensivi o comunque per ottemperare a quelle che sono le direttive aziendali.

 

 

Tipi di Proxy

I Proxy HTTP possono essere suddivisi in:

  • Non Anonymous Proxy (NOA) ovvero Proxy trasparenti: Essi modificano gli header trasmessi dal browser aggiungendone altri. Mostrano l’indirizzo IP reale del richiedente e sono, quindi, facili da riconoscere da parte del server web.
  • Anonymous Proxy server (ANM) ovvero Proxy anonimi: L’IP del richiedente non viene trasmesso ed anche in questo caso alcuni header vengono modificati. Sono anch’essi facilmente riconoscibili.
  • High anonymous Proxy (HIA) ovvero Proxy altamente anonimi: non trasmettono l’IP del richiedente e non modificano gli header. Difficili da riconoscere. La scelta migliore quando si vuole un anonimato garantito.
  • CGI Proxy: sono i Proxy che si presentano come un’interfaccia web e non richiedono modifiche alle impostazioni del browser.
  • Proxy distorcenti, sono i Proxy più rari. Si presentano al server come Proxy ma trasmettono informazioni non veritiere sul richiedente comunicando un IP casuale, diverso da quello del richiedente, e modificando o aggiungendo alcuni header.

 

 

Come trovare un server Proxy?

Una rapida ricerca su Google consente di identificare una miriade di siti web che offrono intere liste di Proxy. Uno dei più conosciuti è HideMyAss. Il servizio offerto da HideMyAss è a pagamento ma è possibile trovare anche Proxy gratuiti. Il problema con gli “anonimizzatori” gratuiti sta nel trovarne qualcuno che funzioni in maniera adeguata e che abbia una durata accettabile.

 

 

Come impostare i browser?

Nel 90% dei casi il Proxy viene utilizzato per una navigazione anonima. E’ quindi utile capire in che modo vanno configurati i browser.

  • Firefox:
    Strumenti/Opzioni/Avanzate/ Rete /Connessione cliccare su Impostazioni in corrispondenza di “Determina come Firefox si collega a Internet”. Selezionare “Configurazione manuale dei Proxy” e inserire i dati richiesti (IP, porta del proxy, ecc).
  • Chrome:
    Con chrome andare su chrome://chrome/settings/ e cliccare su “Mostra impostazioni avanzate”, cercare “Modifica impostazioni proxy…”.
  • Internet Explorer:
    Opzioni Internet dal menu opzioni. Andare nel Tab Connessioni ed impostare il Proxy.
  • Opera:
    Andare su Preferenze/Avanzate/Rete/Server Proxy. All’apertura della interfaccia immettere gli IP del Proxy.

 

 

Siti per aggirare blocchi regionali

Se ti serve un modo pratico e veloce per aggirare i Proxy e visualizzare i siti bloccati, siti come filterbypass.me o Web4Proxy possono fare al caso tuo. Una volta entrati nel sito occorre solo digitare l’indirizzo del sito bloccato che si vuole visualizzare.

L'articolo Proxy servers: cosa sono e come utilizzarli sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »







Hosting Per Te
© 2015 - ARMADA
Partita IVA 00873530943
REA IS-38469
Tel +39 06452216038
Fax +39 0689280222
Il tuo IP: 54.224.83.221
Hosting Per Te Facebook   Hosting Per Te Twitter   Hosting Per Te Blog
ARMADA
Chiedi ad un nostro Operatore