HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?
+39 06452216038
LIVE SUPPORT
Parla con un operatore

Hosting Per Te - HelpDesk

LIVE SUPPORT
Parla con un operatore
 
 Categorie Notizie
(13)Domini (3)dominio (28)Blog (61)Sicurezza (31)Wordpress (1)Cross-Site (1)vulnerabilità (7)wordpress (1)zero day (8)sicurezza (1)sitelock (16)News (1)google (1)indicizzazione (1)mobilegeddon (8)seo (18)Hosting (4)hosting (1)multi (1)reseller (1)rivenditore (1)provider (18)Email (28)Server (3)email (2)imap (1)imapsync (2)migrazione (1)posta (1)affiliazione (2)guadagnare (65)Ecommerce (3)e-commerce (1)ecommerce (3)VPN (1)wi-fi (1)backup (2)server (29)marketing (1)ppc (1)search-engine-optimization (1)seo pay-per-click (1)domini (2)gTLD (1)IP (1)IP-condiviso (1)IP-dedicato (2)cloud (1)virtuale (3)vps (21)Blogging (3)blog (2)blogging (42)CMS (3)cms (1)sito di successo (1)campagne e-mail (1)criptare dati (1)ssl (1)plugin e-commerce (1)newsletter (1)rivenditori (1)server vps smtp (1)SMTP (1)design responsivo (1)responsive design (1)responsive web design (2)hacking (4)malware (1)phishing (1)server upgrade (2)prestashop (2)campagna e-mail (3)e-mail marketing (1)contenuti sito (1)struttura pagina web (1)call-to-action (1)promozione sito (1)ottimizzare sito (1)cookie law (1)psicologia web design (1)vendita siti (1)website flipping (1)titolo (1)alternativa google analytics (2)monitoraggio (1)keyword (1)programmazione (1)facebook marketing (1)colori (2)clienti (1)privacy whois (1)crimini informatici (1)Cyber crime (1)search console di google (1)supporto managed (1)hacker (1)copyright (1)referrer spam (1)Split testing A/B (1)freelance (2)magento (1)Linux (2)Windows (1)upgrade piani hosting (1)Google SpeedTest (1)landing page (1)seo friendly (1)struttura link (1)errori wordpress (2)psicologia dei prezzi (1)metodi di pagamento (1)effetti sonori (2)APP (1)webmaster (1)fatturazione elettronica (1)sito web (1)backup wordpress (1)fan facebook (1)Exchange ActiveSync (1)POP3 (1)firma e-mail (1)web agency (1)ergonomia (1)editor (3)adwords (1)quality score (1)errori ecommerce (16)startup e business (1)errori azienda (1)sql injection (1)monetizzare (1)regole successo (1)nameserver (2)mailing list (1)responsive email (2)pec (2)bootstrap (1)Bing (1)Bing Ads (1)Foundation (3)framework (1)statistiche mobile (1)adwords per mobile (1)about page (1)chi siamo (1)seo vs ppc (1)errori webmaster principianti (20)SEO (1)PDF e SEO (1)ottimizzare pdf (36)strumenti (1)relazionarsi con i clienti (1)FAQ (1)tld srl (1)traffico (1)keywords (1)parole chiave (1)trend estero (3)statistiche (1)K.I.S.S. (1)plugin sicurezza wordpress (2)certificato ssl (1)template (1)black hat (1)Creative Common Zero (1)blog ecommerce (1)Google Smart Goals (1)web design (1)facebook ads (1)SFTP (1)FTP (1).htaccess (1)statistiche e-commerce (1)url brevi (2)cloud computing (1)HDD (1)grafici (1)librerie js (2)antivirus (1)framework css (1)Google Panda (2)Internet of Things (2)ransomware (1)TeslaCrypt (2)tecnologia (1)telelavoro (1)mobile friendly (1)proxy (2)cryptolocker (1)Processore AMD (1)rapporto clusit 2016 (1)truffe online (1)plugin monitoraggio (2)bug linux (1)ranking tools (1)social network (1)deep web (1)tor (1)plugin sottoscrizioni (1)link building (3)plugin wordpress (1)design (1)siti di successo (1)ottimizzare immagini (2)widget (1)sito monopagina (1)VPS Economici (1)trend del marketing (1)realtà aumentata (1)ip dinamico (1)progettazione sito (1)Redirect 301 e 302 (1)notifiche push (1)velocità sito (1)ottimizzazione contenuti (1)guadagnare con un blog (1)costi e-commerce (1)social media (1)frode amichevole (1)e-commerce wordpress (3)drupal (2)joomla (1)travel blog (1)php (1)chargeback (1)e-mail (1)plug-in video wordpress (1)sito sportivo (1)plug-in seo (1)drupal vs magento (1)portfolio (1)plug-in portfolio (1)sottodomini di terzo livello (1)sicurezza e-commerce (1)pubblicità su facebook (1)visualizza numero utenti (1)affiliate marketing (1)cartella nascosta android (1)creare app (2)Infiniband (1)Intel LGA 3647 (1)furto di dati sensibili (1)marketing diretto (1)record DNS (2)ddos (1)Mobile shopping (1)Malware su Skype (1)virus (1)youtube (1)seo immagini (1)web marketing (1)vendita online (1)food blogger (1)Plesk Onyx (1)Bug Fedora ed Ubuntu (1)Micro SSD (1)IoT (1)Chip Kaby Lake (1)primo e-commerce (1)blog di fitness (2)plug-in WordPress (1)SPF e DKIM (1)Cyber sicurezza (1)file robots.txt (1)AMD Naples (1)Vulnerabilità REST API WordPress (1)trasferimento da Blogger a WordPress (1)plug-in WordPress per musicisti (1)Crittazione (2)CPU (1)Legge antibufale (1)Strumenti di marketing (1)CPU AMD (1)nda (1)Let's Encrypt (1)Hosting Linux o Windows (1)progress bar (1)blog di cucina (1)PrestaShop oppure WooCommerce (1)carte di credito (1)librerie javascript (1)DDR5 (1)plugin monetizzazione (1)Wireless (2)drag and drop (1)web server (1)Curricula digitali (1)name server (1)Autenticazione a due fattori (1)Trend Tech (1)business online (1)Keylogger (1)infopreneur (1)E-book (1)WanaKiwi (1)file LNK (1)hub (1)router (1)switch
Feed RSS
Notizie
dic
23

facebook vs googleE’ arrivato il momento di deputare parte del proprio budget all’advertising online;  Quale piattaforma utilizzare?
Da quando Facebook si è affacciata nel panorama delle piattaforme di marketing la domanda ricorrente, il leitmotiv dominante, è: “Quale strumento scegliere?  Google AdWords o Facebook Ads?”

 

 

 

Diamo un po’ i numeri

Facebook

  • 1.3 miliardi di utenti attivi ogni giorno.
  • 1 trilione di pagine visitate ogni mese.
  • In grado di raggiungere (potenzialmente) il 44% degli utenti che utilizzano internet.

 

Google AdWords

  • 180 miliardi di ricerche mensili.
  • 2,6 milioni di utenti.
  • In grado di raggiungere (potenzialmente) il 90% degli utenti che utilizzano internet.

 

Prima di effettuare un confronto è bene chiarire che Google AdWords va suddiviso in due macroaree

rete search: advertising sulle pagine dei risultati di Google;
rete display: messaggi di testo,video o banner che incontriamo durante la navigazione all’interno dei siti web.
Con AdWords Search possiamo raggiungere la nostra audience nel momento stesso in cui essa manifesta una esigenza particolare (i.e. bisogno). Il potenziale cliente ha una elevata propensione all’acquisto.

Nel caso di AdWords display, trovandoci più a monte del processo di acquisto, avremo a che fare con potenziali clienti la cui propensione all’acquisto è inferiore.

 

Con Facebook Ads, grazie alla sua capacità di targetizzare le campagne, possiamo effettuare un’operazione di ricerca del potenziale cliente ben più accurata e verificare, a costi più bassi, l’interesse di un pubblico qualificato sui nostri prodotti/servizi.
Va detto che anche Google AdWords permette una ricerca del target secondo dati geografici e demografici, ma la pubblicità di Google consiste prevalentemente nel proporre determinate pubblicità in base alle ricerche effettuate dagli utenti.

 

 

Similarità

  • Sia Google che Facebook possono contare su una mole elevatissima di potenziali clienti ed ambedue seguono un  impostazione di business caratterizzata dal PPC.
  • Facebook e Google offrono strumenti di marketing gratuiti;  pagine Facebook e pagine Google+ business. Ottime per promuovere brand e prodotti.

 

 

Differenze

  • Le sessioni di Facebook durano in media molto di più rispetto ad una sessione di ricerca su Google.
  • Facebook offre un livello di targetizzazione superiore.

 

 

Costi

Il costo medio di un click su Facebook è, in media, meno di 1 euro mentre il costo medio di un click su Google AdWords varia dai 0,30 ai 4 euro, con punte di 50 euro nel settore assicurativo.

 

 

Conversioni e CTR

Anche se il CPC di Facebook è più basso rispetto a Google AdWords, è altrettanto vero che i risultati migliori si ottengono con Google AdWords;  CTR e Conversioni, infatti, sono più elevati.
Secondo quanto riscontrato da alcune ricerche di marketing, le conversioni su Facebook Ads si attestano, in media, tra l’1% ed il 2%  mentre su Google AdWords le conversioni sono di circa il 2.3%.

 

Quale preferire?

Se si gestisce un’azienda che deve far conoscere il proprio brand, aumentare la visibilità ed il traffico, Facebook è la scelta giusta.

Se si cerca un traffico più qualificato e si intende ottenere risposte immediate e tangibili (i.e. vendere) allora è preferibile utilizzare Google AdWords.

Come al solito la virtù sta nel mezzo; l’ideale sarebbe, infatti, sfruttare le potenzialità di ambedue gli  strumenti implementandoli in una strategia di advertising integrata che copra le varie  fasi del processo di acquisizione del cliente.

 

 

Alcuni consigli

Qualunque sia la strategia e lo strumento prescelto, ecco alcuni punti che è bene tenere a mente in fase di creazione dell’Ad:

  • Utilizzare testi brevi e chiari.
  • Includere un’offerta o un prezzo.
  • Inserire le parole chiave appropriate.
  • Inserire immagini e/o video persuasivi.
  • Inserire il proprio URL al disopra dell’immagine o del video.

L'articolo Google AdWords vs Facebook Ads sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »







Hosting Per Te
© 2015 - ARMADA
Partita IVA 00873530943
REA IS-38469
Tel +39 06452216038
Fax +39 0689280222
Il tuo IP: 54.81.166.196
Hosting Per Te Facebook   Hosting Per Te Twitter   Hosting Per Te Blog
ARMADA
Chiedi ad un nostro Operatore