HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?
+39 06452216038
LIVE SUPPORT
Parla con un operatore

Hosting Per Te - HelpDesk

LIVE SUPPORT
Parla con un operatore
 
 Categorie Notizie
(13)Domini (3)dominio (28)Blog (61)Sicurezza (31)Wordpress (1)Cross-Site (1)vulnerabilità (7)wordpress (1)zero day (8)sicurezza (1)sitelock (16)News (1)google (1)indicizzazione (1)mobilegeddon (8)seo (18)Hosting (4)hosting (1)multi (1)reseller (1)rivenditore (1)provider (18)Email (28)Server (3)email (2)imap (1)imapsync (2)migrazione (1)posta (1)affiliazione (2)guadagnare (65)Ecommerce (3)e-commerce (1)ecommerce (3)VPN (1)wi-fi (1)backup (2)server (29)marketing (1)ppc (1)search-engine-optimization (1)seo pay-per-click (1)domini (2)gTLD (1)IP (1)IP-condiviso (1)IP-dedicato (2)cloud (1)virtuale (3)vps (21)Blogging (3)blog (2)blogging (42)CMS (3)cms (1)sito di successo (1)campagne e-mail (1)criptare dati (1)ssl (1)plugin e-commerce (1)newsletter (1)rivenditori (1)server vps smtp (1)SMTP (1)design responsivo (1)responsive design (1)responsive web design (2)hacking (4)malware (1)phishing (1)server upgrade (2)prestashop (2)campagna e-mail (3)e-mail marketing (1)contenuti sito (1)struttura pagina web (1)call-to-action (1)promozione sito (1)ottimizzare sito (1)cookie law (1)psicologia web design (1)vendita siti (1)website flipping (1)titolo (1)alternativa google analytics (2)monitoraggio (1)keyword (1)programmazione (1)facebook marketing (1)colori (2)clienti (1)privacy whois (1)crimini informatici (1)Cyber crime (1)search console di google (1)supporto managed (1)hacker (1)copyright (1)referrer spam (1)Split testing A/B (1)freelance (2)magento (1)Linux (2)Windows (1)upgrade piani hosting (1)Google SpeedTest (1)landing page (1)seo friendly (1)struttura link (1)errori wordpress (2)psicologia dei prezzi (1)metodi di pagamento (1)effetti sonori (2)APP (1)webmaster (1)fatturazione elettronica (1)sito web (1)backup wordpress (1)fan facebook (1)Exchange ActiveSync (1)POP3 (1)firma e-mail (1)web agency (1)ergonomia (1)editor (3)adwords (1)quality score (1)errori ecommerce (16)startup e business (1)errori azienda (1)sql injection (1)monetizzare (1)regole successo (1)nameserver (2)mailing list (1)responsive email (2)pec (2)bootstrap (1)Bing (1)Bing Ads (1)Foundation (3)framework (1)statistiche mobile (1)adwords per mobile (1)about page (1)chi siamo (1)seo vs ppc (1)errori webmaster principianti (20)SEO (1)PDF e SEO (1)ottimizzare pdf (36)strumenti (1)relazionarsi con i clienti (1)FAQ (1)tld srl (1)traffico (1)keywords (1)parole chiave (1)trend estero (3)statistiche (1)K.I.S.S. (1)plugin sicurezza wordpress (2)certificato ssl (1)template (1)black hat (1)Creative Common Zero (1)blog ecommerce (1)Google Smart Goals (1)web design (1)facebook ads (1)SFTP (1)FTP (1).htaccess (1)statistiche e-commerce (1)url brevi (2)cloud computing (1)HDD (1)grafici (1)librerie js (2)antivirus (1)framework css (1)Google Panda (2)Internet of Things (2)ransomware (1)TeslaCrypt (2)tecnologia (1)telelavoro (1)mobile friendly (1)proxy (2)cryptolocker (1)Processore AMD (1)rapporto clusit 2016 (1)truffe online (1)plugin monitoraggio (2)bug linux (1)ranking tools (1)social network (1)deep web (1)tor (1)plugin sottoscrizioni (1)link building (3)plugin wordpress (1)design (1)siti di successo (1)ottimizzare immagini (2)widget (1)sito monopagina (1)VPS Economici (1)trend del marketing (1)realtà aumentata (1)ip dinamico (1)progettazione sito (1)Redirect 301 e 302 (1)notifiche push (1)velocità sito (1)ottimizzazione contenuti (1)guadagnare con un blog (1)costi e-commerce (1)social media (1)frode amichevole (1)e-commerce wordpress (3)drupal (2)joomla (1)travel blog (1)php (1)chargeback (1)e-mail (1)plug-in video wordpress (1)sito sportivo (1)plug-in seo (1)drupal vs magento (1)portfolio (1)plug-in portfolio (1)sottodomini di terzo livello (1)sicurezza e-commerce (1)pubblicità su facebook (1)visualizza numero utenti (1)affiliate marketing (1)cartella nascosta android (1)creare app (2)Infiniband (1)Intel LGA 3647 (1)furto di dati sensibili (1)marketing diretto (1)record DNS (2)ddos (1)Mobile shopping (1)Malware su Skype (1)virus (1)youtube (1)seo immagini (1)web marketing (1)vendita online (1)food blogger (1)Plesk Onyx (1)Bug Fedora ed Ubuntu (1)Micro SSD (1)IoT (1)Chip Kaby Lake (1)primo e-commerce (1)blog di fitness (2)plug-in WordPress (1)SPF e DKIM (1)Cyber sicurezza (1)file robots.txt (1)AMD Naples (1)Vulnerabilità REST API WordPress (1)trasferimento da Blogger a WordPress (1)plug-in WordPress per musicisti (1)Crittazione (2)CPU (1)Legge antibufale (1)Strumenti di marketing (1)CPU AMD (1)nda (1)Let's Encrypt (1)Hosting Linux o Windows (1)progress bar (1)blog di cucina (1)PrestaShop oppure WooCommerce (1)carte di credito (1)librerie javascript (1)DDR5 (1)plugin monetizzazione (1)Wireless (2)drag and drop (1)web server (1)Curricula digitali (1)name server (1)Autenticazione a due fattori (1)Trend Tech (1)business online (1)Keylogger (1)infopreneur (1)E-book (1)WanaKiwi (1)file LNK (1)hub (1)router (1)switch
Feed RSS
Notizie
lug
17

metodi di pagamentoDurante la fase di realizzazione del nostro e-commerce arriva il momento di dover decidere come gestire la funzionalità più importante del nostro sito ovvero la fase del pagamento. Le forme di pagamento sono diverse ed i fattori da prendere in considerazione sono tanti, non ultimo la diffidenza di alcuni clienti nell’utilizzare strumenti di pagamento online.  In questo articolo analizzeremo i metodi principali elencando pro e contro di ciascuno di essi:

 

La prima cosa da fare è effettuare una  valutazione rispetto alle diverse forme di pagamento sia in base alla merce trattata che in base alle caratteristiche che accomunano i propri clienti.  E’ opportuno concentrare la propria analisi su quattro criteri di valutazione standard: la sicurezza, la riservatezza dei dati sensibili dell’utente, la facilità d’uso del sistema in questione,  il costo totale per operazione ovvero le varie spese di commissione alle quali si va incontro, sia da parte dell’utente che da parte del negoziante.

 

Analizziamo i principali metodi di pagamento al momento disponibili.

 

 

Carta di credito

E’ sicuramente il metodo di pagamento più conosciuto ed utilizzato dagli utenti.

La carta di credito oltre ad essere un mezzo con il quale i clienti hanno confidenza è in grado di garantire transazioni semplici ed immediate.

Durante la fase di pagamento il denaro viene accreditato all’azienda in maniera certificata e sicura tramite una tecnologia di pagamento definita gateway di pagamento;  a fronte di tale intermediazione, il gateway percepisce una commissione.

Di Gateway ne esistono diversi; a titolo esemplificativo menzioniamo PayPal, GestPay(Banca Sella), PagOnline (Unicredit).  La scelta sarà in funzione di vari fattori come i rapporti già in essere con una banca di fiducia, il numero di transazioni che si stima verranno effettuate, ecc.

 

 

Carta di credito prepagata

Non tutti hanno la carta di credito ma molti utilizzano le carte di credito prepagate.  Sono facili da ottenere ed idonee per transazioni di piccola entità. Le card possono essere ricaricate come se fossero dei cellulari e gli importi vengono scalati ad ogni transazione avvenuta.

Questa tipologia di carta è molto apprezzata dai clienti per la maggior sicurezza associata alla sua natura.  In altre parole, in caso di furto delle credenziali di accesso non è possibile perdere importi superiori a quelli caricati.

Un esempio di carta, che è anche quella più in uso, è la PostPay di  Poste Italiane.

 

 

Bonifico Bancario

Pro

  • Semplice:  Chiunque abbia un conto corrente può effettuare un bonifico recandosi allo sportello della propria banca o, se abilitato, direttamente online.
  • Sicuro: I dati non vengono trasferiti a terze parti e si ha traccia dell’avvenuta transazione.
  • Costi:  Molte banche non applicano commissioni per i bonifici online

Contro:

  • Tempi di ricezione:  I tempi in questo caso si dilatano in quanto occorre attendere che la transazione si completi, il che avviene non prima di 24 ore dall’operazione.  L’invio del CRO può accelerare i tempi.

 

 

MyBank

MyBank è una soluzione che consente di effettuare  pagamenti online tramite il servizio di online banking delle propria banca direttamente dal sito del venditore. MyBank crea un collegamento cifrato tra il conto corrente bancario del cliente e la banca del venditore evitando che i dati personali  del cliente transitino per il sito. MyBank  permette di effettuare bonifico immediati e irrevocabili, unendo,così, i vantaggi offerti da  una carta di credito e quelli di un bonifico bancario.

 

 

Paypal

Come già menzionato precedentemente, PayPal è il Gateway di pagamento maggiormente utilizzato dagli utenti soprattutto per il fatto di consentire un controllo diretto del conto.  Il titolare di un conto PayPal, infatti, una volta associate le proprie carte di credito (o prepagate), effettua i pagamenti senza dover condividere i dati con il venditore.  E’ una metodo di pagamento ormai diffuso e consolidato che sempre più utenti utilizzano.  Un’altra peculiarità di PayPal  è la protezione acquirenti grazie alla quale il cliente riceve un rimborso nei casi di oggetto difforme o non ricevuto.  Questo tipo di garanzia tranquillizza i clienti e li rende più disponibili ad effettuare l’acquisto online del bene.

 

 

Contrassegno

Con il contrassegno  il cliente paga l’ordine direttamente al corriere una volta ricevuta la merce.

I vantaggi sono i tempi di evasione dell’ordine che, come per le carte di credito, è immediata e la consapevolezza, da parte del cliente,  che il pagamento è effettuato solo a  merce ricevuta.

I problemi legati a questa tipologia di pagamento sono tutti per l’esercente e sono legati alla non reperibilità del cliente in fase di consegna della merce ed a costi di spedizione maggiori.

L'articolo Metodi di pagamento per l’ecommerce sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »







Hosting Per Te
© 2015 - ARMADA
Partita IVA 00873530943
REA IS-38469
Tel +39 06452216038
Fax +39 0689280222
Il tuo IP: 54.81.166.196
Hosting Per Te Facebook   Hosting Per Te Twitter   Hosting Per Te Blog
ARMADA
Chiedi ad un nostro Operatore