HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?
+39 06452216038
LIVE SUPPORT
Parla con un operatore

Hosting Per Te - HelpDesk

LIVE SUPPORT
Parla con un operatore
 
 Categorie Notizie
(13)Domini (3)dominio (27)Blog (56)Sicurezza (29)Wordpress (1)Cross-Site (1)vulnerabilità (7)wordpress (1)zero day (8)sicurezza (1)sitelock (15)News (1)google (1)indicizzazione (1)mobilegeddon (8)seo (17)Hosting (4)hosting (1)multi (1)reseller (1)rivenditore (1)provider (18)Email (25)Server (3)email (2)imap (1)imapsync (2)migrazione (1)posta (1)affiliazione (2)guadagnare (65)Ecommerce (3)e-commerce (1)ecommerce (3)VPN (1)wi-fi (1)backup (2)server (29)marketing (1)ppc (1)search-engine-optimization (1)seo pay-per-click (1)domini (2)gTLD (1)IP (1)IP-condiviso (1)IP-dedicato (2)cloud (1)virtuale (3)vps (21)Blogging (3)blog (2)blogging (40)CMS (3)cms (1)sito di successo (1)campagne e-mail (1)criptare dati (1)ssl (1)plugin e-commerce (1)newsletter (1)rivenditori (1)server vps smtp (1)SMTP (1)design responsivo (1)responsive design (1)responsive web design (2)hacking (3)malware (1)phishing (1)server upgrade (2)prestashop (2)campagna e-mail (3)e-mail marketing (1)contenuti sito (1)struttura pagina web (1)call-to-action (1)promozione sito (1)ottimizzare sito (1)cookie law (1)psicologia web design (1)vendita siti (1)website flipping (1)titolo (1)alternativa google analytics (2)monitoraggio (1)keyword (1)programmazione (1)facebook marketing (1)colori (2)clienti (1)privacy whois (1)crimini informatici (1)Cyber crime (1)search console di google (1)supporto managed (1)hacker (1)copyright (1)referrer spam (1)Split testing A/B (1)freelance (2)magento (1)Linux (2)Windows (1)upgrade piani hosting (1)Google SpeedTest (1)landing page (1)seo friendly (1)struttura link (1)errori wordpress (2)psicologia dei prezzi (1)metodi di pagamento (1)effetti sonori (2)APP (1)webmaster (1)fatturazione elettronica (1)sito web (1)backup wordpress (1)fan facebook (1)Exchange ActiveSync (1)POP3 (1)firma e-mail (1)web agency (1)ergonomia (1)editor (3)adwords (1)quality score (1)errori ecommerce (13)startup e business (1)errori azienda (1)sql injection (1)monetizzare (1)regole successo (1)nameserver (2)mailing list (1)responsive email (2)pec (2)bootstrap (1)Bing (1)Bing Ads (1)Foundation (3)framework (1)statistiche mobile (1)adwords per mobile (1)about page (1)chi siamo (1)seo vs ppc (1)errori webmaster principianti (20)SEO (1)PDF e SEO (1)ottimizzare pdf (35)strumenti (1)relazionarsi con i clienti (1)FAQ (1)tld srl (1)traffico (1)keywords (1)parole chiave (1)trend estero (3)statistiche (1)K.I.S.S. (1)plugin sicurezza wordpress (2)certificato ssl (1)template (1)black hat (1)Creative Common Zero (1)blog ecommerce (1)Google Smart Goals (1)web design (1)facebook ads (1)SFTP (1)FTP (1).htaccess (1)statistiche e-commerce (1)url brevi (2)cloud computing (1)HDD (1)grafici (1)librerie js (2)antivirus (1)framework css (1)Google Panda (2)Internet of Things (2)ransomware (1)TeslaCrypt (2)tecnologia (1)telelavoro (1)mobile friendly (1)proxy (2)cryptolocker (1)Processore AMD (1)rapporto clusit 2016 (1)truffe online (1)plugin monitoraggio (2)bug linux (1)ranking tools (1)social network (1)deep web (1)tor (1)plugin sottoscrizioni (1)link building (3)plugin wordpress (1)design (1)siti di successo (1)ottimizzare immagini (2)widget (1)sito monopagina (1)VPS Economici (1)trend del marketing (1)realtà aumentata (1)ip dinamico (1)progettazione sito (1)Redirect 301 e 302 (1)notifiche push (1)velocità sito (1)ottimizzazione contenuti (1)guadagnare con un blog (1)costi e-commerce (1)social media (1)frode amichevole (1)e-commerce wordpress (3)drupal (2)joomla (1)travel blog (1)php (1)chargeback (1)e-mail (1)plug-in video wordpress (1)sito sportivo (1)plug-in seo (1)drupal vs magento (1)portfolio (1)plug-in portfolio (1)sottodomini di terzo livello (1)sicurezza e-commerce (1)pubblicità su facebook (1)visualizza numero utenti (1)affiliate marketing (1)cartella nascosta android (1)creare app (2)Infiniband (1)Intel LGA 3647 (1)furto di dati sensibili (1)marketing diretto (1)record DNS (2)ddos (1)Mobile shopping (1)Malware su Skype (1)virus (1)youtube (1)seo immagini (1)web marketing (1)vendita online (1)food blogger (1)Plesk Onyx (1)Bug Fedora ed Ubuntu (1)Micro SSD (1)IoT (1)Chip Kaby Lake (1)primo e-commerce (1)blog di fitness (1)plug-in WordPress (1)SPF e DKIM (1)Cyber sicurezza (1)file robots.txt (1)AMD Naples (1)Vulnerabilità REST API WordPress (1)trasferimento da Blogger a WordPress (1)plug-in WordPress per musicisti (1)Crittazione (2)CPU (1)Legge antibufale (1)Strumenti di marketing (1)CPU AMD (1)nda (1)Let's Encrypt (1)Hosting Linux o Windows (1)progress bar (1)blog di cucina (1)PrestaShop oppure WooCommerce (1)carte di credito (1)librerie javascript (1)DDR5 (1)plugin monetizzazione (1)Wireless (1)drag and drop
Feed RSS
Ultimi Aggiornamenti
apr
21

sicurezza joomlaLa sicurezza prima di tutto. Coloro che hanno realizzato un sito con il noto CMS Joomla possono e devono salvaguardarlo da malware ed attacchi hacker tramite i plugin che illustreremo nell’articolo che segue.

 

 

OSE Anti-Virus 

OSE è un potente antivirus a pagamento in grado di proteggere l’installazione Joomla da codici shell, script malevoli, iframe injection, ecc. L’antivirus in questione è in grado di proteggere le varie tipologie di file presenti sullo spazio hosting (i.e. file PHP, HTML, Javascript, di testo, ecc). Una volta effettuata la scansione, OSE elenca i file sospetti e consente la loro eliminazione senza pregiudicare il normale funzionamento del sito web. La recente edizione dell’antivirus non necessita più di ionCube.

 

 

 

OSE Anti Hacker 

Il plugin consente di installare un firewall a doppio strato di protezione, un sistema anti flooding, un sistema di scansione antivirus dei file in upload oltre alla possibilità di bloccare gli indirizzi IP ritenuti malevoli o nocivi per la sicurezza e la privacy ed a fornire un report degli attacchi subiti.

 

 

 

OSE Secure Plugin 

Plugin gratuito grazie al quale è possibile difendere la propria installazione Joomla da PHP Injection, DoS, attacchi SQL. Interessante, inoltre, la possibilità di accedere al back end amministrativo tramite una chiave di sicurezza configurata tramite il plugin.

 

 

 

Admin Tools 

Add-on gratuito con il quale è possibile proteggere le directory amministrative, impostare i permessi dei file e modificare il prefisso del DB. Il tutto tramite una interfaccia semplice ed intuitiva.

 

 

 

Incapsula 

Ottimo add-on per salvaguardare il sito da SPAM, registrazioni fasulle, e molto altro. Tramite il pannello informativo è inoltre possibile analizzare il traffico e capire se è stato effettuato da utenti reali, bot, ecc.

L'articolo I migliori plugin Joomla per la sicurezza sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »



apr
19
Alternative a WordPress
19 apr 2017 11:24

drag and drop alternative a wordpressWordPress è il CMS più utilizzato in assoluto. E’ potente, flessibile e consente a chiunque di diventare parte attiva nello sconfinato mondo internet.
Detto ciò, la domanda da porre è: WordPress è lo strumento adatto alle tue esigenze? Se stai leggendo questo articolo è perché probabilmente stai cercando una valida alternativa. Qualunque sia la motivazione che ti spinge a prendere in considerazione altre soluzioni, questo articolo analizzerà alcuni validi strumenti in grado di creare con pochi e semplici passaggi un sito web.

 

 

 

Wix

Wix

Wix è uno dei migliori builder drag and drop in circolazione. Ad utilizzare questo strumento sono più di 100 milioni di utenti e vanta ben 2,47 milioni di sottoscrizioni a pagamento attive.
L’intero processo di costruzione di un sito web si basa sul concetto di drag and drop.
Wix dispone di ben 500 modelli professionali tra cui scegliere suddivisi per categoria. Oltre ai template dispone anche di strumenti specifici per musicisti, hotel, consulenti, ecc. Non è quindi solo un tool drag and drop, ma dispone di funzionalità avanzate in grado di supportare le varie esigenze degli utenti.

 

 

SquareSpace

Squarespace
Non paragonabile a Wix in quanto a semplicità d’uso (ma sicuramente più semplice rispetto a WordPress) è conosciuto per l’aspetto pulito e accattivante dei siti che è in grado di creare.
Il punto di forza è costituito dai diversi modelli disponibili estremamente puliti e mobile ready. Anche SquareSpace funziona con la logica del drag and drop.
L’ideale per chi intende creare un sito avente come oggetto i propri lavori fotografici, una boutique, un ristorante.

 

 

Weebly

Weebly
Forse il più semplice di tutti i builder drag and drop in circolazione. Dispone di una interfaccia semplice e minimalista in grado di rendere la creazione di sito web un gioco da ragazzi.
I template disponibili non sono tantissimi e sicuramente non eleganti come quelli di SquareSpace, ma la sezione modelli è in costante aggiornamento con proposte sempre più interessanti. Nonostante la creazione di un sito non richieda competenze informatiche, questo strumento offre la possibilità di personalizzare i siti creati andando a modificare il codice sorgente.

 

 

Shopify

Shopify
Coloro che intendono creare un e-commerce trovano in Shopify un valido alleato. I negozi virtuali creati con questo strumento sono ben 377 500 ed è considerato uno dei migliori tool per la creazione di e-commerce.
Shopify dispone di template premium, strumenti e-commerce avanzati per integrare funzionalità in grado di migliorare l’efficienza del sito.

 

 

BigCommerce

BigCommerce
BigCommerce ha contribuito alla creazione di 95000 e-commerce e gode di una buona reputazione. Proprio come Shopify, dispone di una discreta scelta di strumenti avanzati scaricabili dall’App store.

L'articolo Alternative a WordPress sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »



apr
18

protezione comunicazioni wirelessIn ambito wireless, quando si parla di sicurezza dati, molti pensano che ad essere a rischio siano solo i dati personali  scambiati tra dispositivi mobili e laptop.  In realtà i cyber criminali preferiscono di gran lunga i dati aziendali a quelli personali.  Visto l’uso diffuso delle comunicazioni wireless nei contesti aziendali è di fondamentale importanza implementare strategie difensive che tengano in considerazione le varie tecniche utilizzate.

 

 

 

HTTPS e SSL

Qualunque sia l’oggetto dell’azienda in cui si opera e qualunque sia la sua dimensione è importante che le comunicazioni wireless siano il più possibile protette. 
La crittazione end-to-end dei dati è uno dei metodi considerati più affidabili.  Senza la chiave di decrittazione appropriata è estremamente improbabile che un malintenzionato possa decifrare ed appropriarsi dei dati trasmessi.  Con un certificato SSL moderno, la decrittazione tramite un computer desktop richiederebbe 6,4 biliardi di anni. 

 

 

Protezione Network

Il punti debole dell’intera catena di comunicazione è sicuramente il modem WiFi.  Un modo per fortificare i dispositivi WiFi è quello di creare password alfanumeriche complesse e di utilizzare modem dotati di connettività WPS (i.e. WiFi Protected Setup).  Importante anche configurare la protezione crittografata WPA2.

 

 

Autenticazione a due fattori

L’autenticazione a due fattori era inizialmente utilizzata solo in ambiti finanziari, ora, invece, è largamente diffusa anche sulle piattaforme social ed i network deputati al gaming.

Il funzionamento è piuttosto semplice.  Quando un utente si connette ad un account da un dispositivo o un computer, il sistema invia un codice di verifica ad un dispositivo sicuro o ad un numero di telefono precedentemente approvato da inserire in aggiunta alla password per accertare l’identità di chi si sta connettendo. Nel caso in cui  la password dell’account finisce nelle mani sbagliate sarebbe impossibile accedere all’account senza il secondo fattore di autenticazione. 

 

 

Firewall

Collegare i dispositivi mobili direttamente alla rete internet non è il massimo della sicurezza.  Grazie ai firewall è possibile filtrare e proteggere i dati trasmessi.  I firewall riducono di molto le possibilità che le comunicazioni wireless e hardwired possano subire degli attacchi.  Molti modem hanno un firewall già installato.

 

 

VPN

Una Virtual Private Network altro non è che un ponte di connessione virtuale tra chi trasmette (i.e. client VPN) ed un server VPN che utilizza metodi di passaggio dati crittati e sistemi tunneling.  Nonostante una VPN rallenti il flusso di dati è comunque una soluzione largamente utilizzata.

 

 

Ridurre l’errore umano

Sembra scontato, ma oltre ai dispositivi ed ai metodi su citati è importante porre in essere comportamenti scrupolosi ed evitare atteggiamenti negligenti.  Mai aprire allegati di cui non si conosce la provenienza, settare in maniera appropriata l’antivirus, modificare le password periodicamente.

 

L'articolo Come proteggere le comunicazioni Wireless sembra essere il primo su Blog Hosting Per Te.


Leggi dell'altro »







Hosting Per Te
© 2015 - ARMADA
Partita IVA 00873530943
REA IS-38469
Tel +39 06452216038
Fax +39 0689280222
Il tuo IP: 54.196.79.241
Hosting Per Te Facebook   Hosting Per Te Twitter   Hosting Per Te Blog
ARMADA
Chiedi ad un nostro Operatore